Articoli

Come poteva mancare nel nostro blog un articolo sugli Orsi nelle fiabe? La nostra è una Casa nel Bosco!

Il rapporto speciale fra umani e orsi è molto antico, risale alla preistoria.

L’orso è un animale totemico, mitologico, quasi divino.

Rappresenta forza, costanza, coraggio e anche amore materno.

Noi amiamo gli orsi, ma ne abbiamo paura come abbiamo paura della parte più profonda e antica del nostro inconscio. Quella più archetipa, meno controllabile.

L’orso è, forse, l’animale selvatico con il quale l’umano sente più familiarità e affinità da un lato, estraneità e opposizione dall’altro.  Insomma, si potrebbe dire che l’orso è uno specchio che riflette il nostro rapporto contradditorio con la natura e con tutto ciò che non riusciamo a manipolare, controllare.

È presente in molti culti di popoli antichi: lapponi, siberiani, nativi Americani, Greci, Indiani, Celti, Germani e altri ancora.

Appartiene in modo caratteristico al mondo incantato nelle fiabe antiche e anche moderne, come nei disegni per bambini.

E l’orso di pezza che ha accompagnato e ancora accompagna i sogni dei bambini? Che li ha protetti e ancora li protegge dalla paura del buio? Che è stato ed è fra i nostri primi amici del cuore?

Tutto questo dimostra la nostra attrazione verso questo imponente e selvaggio animale.

Oggi vogliamo regalare all’Orso il nostro pensiero. Vogliamo farlo in un modo delicato, discreto, composto, timido ed essenziale. Come è la natura dell’orso.

Oggi, in suo onore, abbiamo preparato una galleria di alcuni racconti per l’infanzia, raccolti qua e là nel bosco di internet, che parlano dell’orso.

Buona visione e buon ascolto.

Che la forza dell’orso sia con voi!